• brevi recensioni - cinema,  Teca horror 1

    Dis (2018), di Adrian Corona

    Dis Un ex soldato si rifugia in un bosco, probabilmente a causa di un passato funesto.Nella selva, una figura demoniaca lo osserva, mentre caccia le sue vittime per nutrire il suo orto di mandragora. Non esiste una trama precisa e lineare di questo Dis (2018), diretto da un Adrian Corona in una forma artistica strepitosa – per essere la sua opera a lungometraggio d’esordio.Sì perché di Adrian Corona si conoscono alcuni cortometraggi e brevissimi girati, praticamente introvabili e non in distribuzione.Dis è un film tetro, cupo, senza speranza. Ci sono piccoli e grandi “richiami” che si innescano come metafore per dare corpo a questo film surreale e tremendo.Piccoli e grandi…