• brevi recensioni - cinema

    Thelma (2017), di Joachim Trier

    Thelma: l’implosione del “diverso” e lo sconvolgimento d’amore Con un inizio in flashback, Thelma è un film profondamente perturbante, allarmante per i temi profondi che viene a trattare.Il thriller psicologico su cui si basa apre poi le porte a segnali horror.La costruzione in salita di inquietudine e sconcerto avviene da parte del regista Joachim Trier sotto una pallida luce che bagna Oslo e le sue case fredde. Thelma è una giovane ragazza timida, trasferitasi da poco in un campus universitario per studiare biologia.Con le prime conoscenze e amicizie, lei inizia a soffrire di strane convulsioni che , a primo avviso, sono attribuite a una patologia di base epilettica.Tuttavia, le risposte…