• brevi recensioni - cinema

    “La meccanica delle ombre”, di Thomas Kruithof (2016)

    La meccanica delle ombre Thomas Kruithof La meccanica delle ombre è una “scoperta” del Torino Film Festival. Titolo originale La Mécanique de l’ombre, 2016. Licenziato dall’ufficio per cui lavora come contabile, Duval è un uomo che si è ricostruito uscendo dall’abuso d’alcol e rimettendo in ordine la sua vita. Un giorno riceve una misteriosa telefonata, un’offerta di lavoro da parte di un certo Clement. Duval accetta subito, le regole di comportamento e di lavoro da seguire sono ferree, il lavoro si svolge in un appartamento disabitato e consiste nello trascrivere intercettazioni telefoniche. Da buon contabile, Duval inizia il lavoro con meticolosità fino ad imbattersi in una intercettazione pericolosa, in possesso…